Archive for tag: sanità

Una sera a teatro Di Martedì. Cronaca di due minuti in un talk show

scritto da Vinicio Albanesi il 25/02/2015 in povertà, sanità, Giovanni Floris, Di Martedì, Televisione, Rai, Pensioni | lascia un commento

vinicio_a_dimartediMi chiamano al cellulare alle 17 di Martedì 24 Febbraio. Una ragazza si qualifica come giornalista della trasmissione “Di Martedì”, condotta da Giovanni Floris.

- Vorremmo invitarla a Roma alla trasmissione di questa sera.
- Quale argomento trattate?
- La povertà.
- Chi sono gli ospiti?
Mi vengono detti i nomi: Boldrini, Abete, Meloni …
- Posso venire.
- La richiamerò tra poco e le farò sapere.

Altro squillo:
- Giovanni è molto contento, la contatterà una ragazza per i dettagli. Se vuole la mandiamo a prendere e se vuole può pernottare a Roma.

Valentina, la seconda ragazza, chiama per l’organizzazione: chiedo l’indirizzo degli studi. Preferisco andare con un mio mezzo e rientrare in serata. L’appuntamento è per le 22. Sono a destinazione un po’ in anticipo: via Tiburtina 521 a Roma, presso “Los studios”.

Valentina mi accoglie ...

Leggi tutto

“Nada, el niño iba a morir!”

scritto da Vinicio Albanesi il 22/08/2013 in povertà, sanità, ticket | 1 commento

Il dato emerso dall’indagine del Banco farmaceutico e Caritas Italiana al meeting di Rimini di quest’anno dice che negli ultimi sette anni la richiesta di farmaci per persone che non si possono permettere medicine è aumentata in media del 97%. Eravamo abituati, almeno a partire dalla riforma sanitaria del 1978, a credere che il nostro sistema sanitario garantisse il diritto alla salute.Questa sicurezza sta scricchiolando. Una serie di fatti indica che in futuro potrebbero permettersi esami, interventi, medicine solo quanti avessero possibilità finanziarie.Una tendenza già in atto, considerata l’introduzione della famigerata “compartecipazione” (il celebre ticket) oramai introdotta per tutti gli interventi sanitari. Occorre denaro, sempre più denaro, soprattutto se la malattia è importante e prolungata. La donazione di medicine, pure attiva nel nostro paese, dice in parole chiare che si sta scendendo verso la povertà assoluta. Dopo la richiesta di cibo, di vestiario, di denaro per le bollette, per l’affitto, per ...

Leggi tutto