La discussione sul bambino sottratto alla madre Martina Levato perché condannata, in primo grado, a 14 anni per l’aggressione con l’acido a Pietro Barbini, insieme ad Alex Boettcher, ha visto schierarsi due opinioni. La prima dice – sostenuta dai nonni del bambino – che non è stato giusto allontanare la creatura dalla madre, la seconda afferma invece essere stata una giusta decisione (il ricorso per l'adottabilità) per la difesa del neonato.

La discussione è destinata a durare all’infinito.

La corrente di pensiero dei tribunali ordinari tende a difendere il nucleo familiare, anche in presenza di fatti problematici all’interno della famiglia. La riflessione poggia sui vantaggi che comunque il nucleo familiare (magari allargato ai nonni e agli zii/zie) garantisce per la crescita del bambino. I tribunali dei minorenni invece, più attenti ai problemi del minore, spesso non esitano a sottrarli ai propri genitori, se ritenuti incapaci ...